Seleziona una pagina
Quali sono gli elementi da tener conto per realizzare un impianto agrivoltaico di successo?

Quali sono gli elementi da tener conto per realizzare un impianto agrivoltaico di successo?

Quali sono gli elementi da tener presente per realizzare un impianto agrivoltaico di successo?

L’agrivoltaico è un sistema che integra in modo sinergico la produzione energetica e agricola.

FOTOVOLTAICO

Scopri le nostre soluzioni per produrre energia sostenibile

AMBIENTE

Scopri le nostre soluzioni per la sostenibilità ambientale

Il principio fondamentale di qualsiasi impianto agrivoltaico è quello di creare una sinergia tra produzione elettrica e agricoltura, creando un equilibrio dal quale entrambe le attività possono trarre beneficio.

Efficienza produttiva
Un impianto agrivoltaico deve garantire l’efficienza produttiva sia per quanto riguarda l’energia, che per quanto riguarda i prodotti agricoli. Noi di ECOPRO abbiamo un gruppo di lavoro eterogeneo con competenze trasversali: progettiamo un impianto agrivoltaico insieme a agronomi e esperti certificati.

La giusta comunicazione
Un elemento da non tralasciare perché influenza il successo di un impianto agrivoltaico: è necessario coinvolgere le comunità locali attraverso strategie di comunicazione in grado di facilitare progetti di collaborazione.

Scegliere le colture giuste
Nella progettazione di un agrivoltaico bisogna valutare quali colture abbiano migliore resa e traggono vantaggio dall’ombreggiamento dei pannelli solari. È anche importante che le colture prescelte abbiano mercato localmente.

Le condizioni ambientali
Il sito di installazione per un impianto agrivoltaico deve avere delle condizioni ambientali favorevoli e appropriate, come ad esempio la corretta esposizione al sole, ma anche la disponibilità di acqua. L’agrivoltaico tra l’altro permette anche di migliorare l’efficienza idrica del sito, permettendo un risparmio di acqua per l’irrigazione grazie all’ombreggiamento dei pannelli.

La scelta della tecnologia
La configurazione impiantistica di un impianto agrivoltaico è molto importante. Noi come progettisti infatti dobbiamo prevedere in anticipo il livello di ombreggiamento delle strutture e dei moduli fotovoltaici, ma dobbiamo anche prevedere spazi per il transito dei mezzi agricoli.

Vuoi sviluppare la tua azienda agricola e hai intenzione di installare un impianto agrivoltaico? Contattaci e affidati a ECOPRO per tutte le fasi di sviluppo, dalla scelta del sito, alla progettazione fino alla gestione post-vendita.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

MOBILITÀ ELETTRICA

La smart city deve dotarsi di infrastrutture di ricarica per auto elettriche. Contattaci per avere maggiori informazioni.

FOTOVOLTAICO

In base ai tuoi consumi configuriamo l’impianto giusto per la tua casa

PLATIO - MATTONELLE FOTOVOLTAICHE

Valorizza gli spazi disponibili per produrre energia rinnovabile

Aiuti ter: misure urgenti in materia energetica

Aiuti ter: misure urgenti in materia energetica

Decreto “Aiuti ter”

Misure urgenti in materia energetica

FOTOVOLTAICO

Scopri le nostre soluzioni per produrre energia sostenibile

Il 16 settembre il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto “Aiuti ter” che prevede disposizioni a favore dell’energia prodotta da fonti rinnovabili.

Sono previste delle misure per favorire la realizzazione di impianti da fonti rinnovabili su beni demaniali in uso al Ministero dell’Interno, ma anche per favorire l’installazione su coperture e facciate di edifici.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

MOBILITÀ ELETTRICA

La smart city deve dotarsi di infrastrutture di ricarica per auto elettriche. Contattaci per avere maggiori informazioni.

FOTOVOLTAICO

In base ai tuoi consumi configuriamo l’impianto giusto per la tua casa

PLATIO - MATTONELLE FOTOVOLTAICHE

Valorizza gli spazi disponibili per produrre energia rinnovabile

COMUNITA' ENERGETICA RINNOVABILE

Diventa prosumer: entra a far parte di una CER

GRUPPO DI AUTOCONSUMO COLLETTIVO

La soluzione incentivata per chi, nello stesso edificio, vuole realizzare un impianto per l’autoconsumo energetico

AGRISOLARE

Produzione energetica e agricola in sinergia

Le politiche energetiche e le bollette care

Le politiche energetiche e le bollette care

Le politiche energetiche e le bollette care

In questo articolo forniamo alcuni spunti di riflessione riguardo l’attuale rincaro delle bollette di gas e luce

FOTOVOLTAICO

Scopri le nostre soluzioni per produrre energia sostenibile

Le bollette sono sempre più care, perché? È il risultato di una politica energetica che ha privilegiato l’utilizzo del gas negli ultimi anni.

Conto Energia e il mercato delle rinnovabili
Dopo gli anni d’oro di sviluppo del fotovoltaico grazie al Conto Energia, il mercato delle rinnovabili ha vissuto un periodo di difficoltà. Senza incentivi il settore non era pronto a svilupparsi in modo autonomo: il costo dei prodotti non favoriva la realizzazione di impianti in grado di essere economicamente sostenibili. Il sistema di incentivazione denominato “Conto Energia” ha creato sicuramente opportunità di speculazione finanziaria, ma ha anche creato molti posti di lavoro e ha permesso la realizzazione di tantissimi impianti da fonti rinnovabili che generano tanta energia sostenibile.

Il FER e il concetto dell’autoconsumo
Dal 2019 è stato introdotto un nuovo sistema per favorire l’installazione di impianti da fonti rinnovabili, dedicato a chi deve abbattere i propri consumi energetici. Con l’introduzione di una tariffa omnicomprensiva e procedure di accesso mediante iscrizione a registro o partecipazione a aste, si è sviluppato di nuovo il settore delle rinnovabili grazie a impianti in autoconsumo e grazie al costo dei prodotti che finalmente aveva raggiunto livelli di sostenibilità economica.

Il FER e il concetto dell’autoconsumo
Dal 2019 è stato introdotto un nuovo sistema per favorire l’installazione di impianti da fonti rinnovabili, dedicato a chi deve abbattere i propri consumi energetici. Con l’introduzione di una tariffa omnicomprensiva e procedure di accesso mediante iscrizione a registro o partecipazione a aste, si è sviluppato di nuovo il settore delle rinnovabili grazie a impianti in autoconsumo e grazie al costo dei prodotti che finalmente aveva raggiunto livelli di sostenibilità economica.

Il Superbonus e l’aumento dei costi dei prodotti
Con l’introduzione del Superbonus 110% in Italia si è riscontrato un aumento esponenziale dei prodotti e di conseguenza abbiamo visto aumentare prezzi di moduli fotovoltaici, inverter e materiali in generale.

Aumento del costo dell’energia e la povertà energetica
Il recente aumento dei costi energetici è il risultato di sbagliate politiche energetiche, che, invece di favorire lo sviluppo delle rinnovabili, ha provocato un aumento dei consumi di gas, considerandolo come una fonte energetica di transizione. Adesso si parla di povertà energetica e per combatterla abbiamo lo strumento delle Comunità Energetiche Rinnovabili. Noi di ECOPRO pensiamo che si debba informare la cittadinanza su queste opportunità e coinvolgerla nelle scelte strategiche che riguardano necessità fondamentali: sicuramente sono necessari interventi strutturali dal punto di vista della normativa vigente.

FER2, il tanto atteso decreto
Il decreto impropriamente denominato FER2 è in programma da più di un anno, senza riuscire a pubblicarlo in tempi adeguati a fare seguito al FER1. Infatti attualmente non è in vigore alcun sistema di incentivazione per il fotovoltaico, e con l’aumento dei costi dei materiali risulta fondamentale affidarsi a noi di ECOPRO che analizziamo la tua bolletta e configuriamo l’impianto in base alle tue esigenze energetiche.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

MOBILITÀ ELETTRICA

La smart city deve dotarsi di infrastrutture di ricarica per auto elettriche. Contattaci per avere maggiori informazioni.

FOTOVOLTAICO

In base ai tuoi consumi configuriamo l’impianto giusto per la tua casa

PLATIO - MATTONELLE FOTOVOLTAICHE

Valorizza gli spazi disponibili per produrre energia rinnovabile

COMUNITA' ENERGETICA RINNOVABILE

Diventa prosumer: entra a far parte di una CER

GRUPPO DI AUTOCONSUMO COLLETTIVO

La soluzione incentivata per chi, nello stesso edificio, vuole realizzare un impianto per l’autoconsumo energetico

AGRISOLARE

Produzione energetica e agricola in sinergia

Pubblicato il bando Parco Agrisolare

Pubblicato il bando Parco Agrisolare

Pubblicato il bando Parco Agrisolare

L’agrivoltaico è un sistema che integra in modo sinergico la produzione energetica e agricola.

FOTOVOLTAICO

Scopri le nostre soluzioni per produrre energia sostenibile

AMBIENTE

Scopri le nostre soluzioni per la sostenibilità ambientale

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha pubblicato il 24 agosto 2022 l’Avviso recante le modalità di presentazione delle domande per il bando Parco Agrisolare. Per questa misura relativa alla riqualificazione energetica sono stati stanziati nel PNRR 1,5 miliardi di euro. Delle risorse complessive almeno il 40% è destinato finanziare progetti nelle regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. In questo articolo riassumiamo le informazioni che devi sapere se vuoi presentare la domanda di accesso al bando Parco Agrisolare.

A quanto ammonta lo stanziamento dei fondi per il bando Parco Agrisolare?
I progetti saranno incentivati per l’importo di 1,5 miliardi (fino a esaurimento dei fondi) mediante una procedura a sportello. In particolare i fondi (PNRR, Missione 2, Componente 1, Investimento 2.2) sono suddivisi in tre categorie:

  1. produzione agricola primaria (Allegato A, Tabella 1A, del Decreto del MIPAF del 25/03/2022, nr. 140119, modificato dal DM 15/07/2022 nr. 315434), al quale è riservata la quota di 1,2 miliardi di euro;
  2. trasformazione di prodotti agricoli in agricoli (Allegato A, Tabella 2 A del Decreto sopra citato), al quale è riservata la quota di 150 milioni di euro;
  3. trasformazione di prodotti agricoli in “non agricoli” e alle altre imprese (Allegato A, Tabella 3A, del Decreto sopra citato), al quale è riservata la quota di 150 milioni di euro;

Quando posso presentare la domanda per il bando Parco Agrisolare?
Le imprese del settore agricolo e agroalimentare possono presentare le domande mediante il portale del GSE, dalle ore 12:00 del 27 settembre 2022 fino alle ore 12:00 del 27 ottobre 2022.

Quando posso iniziare i lavori di installazione?
L’inizio dei lavori deve essere successivo alla presentazione della domanda. Chi riuscirà a accedere ai fondi del bando avrà 18 mesi (dalla data di pubblicazione dei Soggetti Beneficiari) per la realizzazione e rendicontazione degli interventi (possibile proroga al massimo fino al 30 giugno 2026).

Qual è l’obiettivo del bando Parco Agrisolare?
È prevista l’installazione di 375 MW di fotovoltaico realizzato su edifici e immobili dei settori agricolo e zootecnico. Attraverso lo stanziamento di questi incentivi si intende sostenere l’installazione di impianti fotovoltaici integrati nei tetti, eventualmente con sistemi di accumulo e dispositivi smart, interventi di automazione del raffrescamento e della ventilazione e anche soluzioni per l’isolamento dei tetti.

Caratteristiche dei progetti da presentare nella domanda di richiesta incentivo
Di seguito indichiamo in breve le caratteristiche dei progetti di impianti fotovoltaici che possono accedere al bando Parco Agrisolare:

  • configurazione della potenza dell’impianto in base ai fabbisogni energetici dell’azienda agricola;
  • potenza dell’impianto deve essere tra i 6 kWp e i 500 kWp;
  • devono essere impianti di nuova costruzione (nel caso di potenziamento di un impianto già esistente, l’incentivo riguarderà esclusivamente i costi relativi alla nuova sezione);
  • dimensionamento dell’impianto dovrà essere fatto usando tool “PVGIS” (https://re.jrc.ec.europa.eu/pvg_tools/it/);
  • i moduli dovranno essere installati su coperture di fabbricati o serre esistenti;
  • il limite di spesa per l’impianto fotovoltaico è di 1.500 Euro/kWp (+ 1.000 Euro/kWh per gli eventuali sistemi di accumulo)

ECOPRO, insieme ai propri partner, supporta le aziende agricole che intendono fare domanda di accesso al bando Parco Agrisolare: contattaci.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

MOBILITÀ ELETTRICA

La smart city deve dotarsi di infrastrutture di ricarica per auto elettriche. Contattaci per avere maggiori informazioni.

FOTOVOLTAICO

In base ai tuoi consumi configuriamo l’impianto giusto per la tua casa

PLATIO - MATTONELLE FOTOVOLTAICHE

Valorizza gli spazi disponibili per produrre energia rinnovabile

Procedure applicative biometano, incentivi 2022

Procedure applicative biometano, incentivi 2022

Procedure applicative biometano, incentivi 2022

ECOPRO offre soluzioni per la sostenibilità ambientale e la gestione integrata nell’ottica dell’economia circolare

ECONOMIA CIRCOLARE

Scopri le nostre soluzioni la sostenibilità ambientale

Nel nostro settore è molto atteso un nuovo decreto sul biometano, per regolamentare l’accesso agli incentivi secondo i criteri del PNRR. Nel frattempo è entrato in vigore il DM transizione ecologica 5 agosto 2022. ECOPRO si occupa di progettare e realizzare impianti per la produzione di biometano, vediamo in questo articolo le novità in materia di normativa.

Evoluzione normativa sul biometano
Il Ministero della Transizione Ecologica con la pubblicazione del DM interpretativo 5 agosto 2022 entrato in vigore il 19 agosto 2022 ha chiarito alcuni aspetti fondamentali sull’incentivazione per la produzione del biometano nei trasporti, per favorire una graduale transizione tra il DM 2 marzo 2018 e il nuovo decreto che è ancora in fase di approvazione e contenente i criteri di attuazione del PNRR.
Oltre alla pubblicazione del decreto interpretativo, il GSE ha aggiornato le procedure applicative per qualificare gli impianti di produzione di biometano avanzato.
Gli impianti già autorizzati che presentino domanda entro 30 giorni dall’entrata in vigore del DM interpretativo e che entro il 31 dicembre 2022 ottengano la qualifica a progetto dal GSE potranno accedere agli incentivi per il biometano nel settore dei trasporti secondo il regime introdotto dal DM 2 marzo 2018. L’entrata in esercizio è fissata al 31 dicembre 2023.

Cosa è il biometano?
Il biometano è una fonte energetica rinnovabile e programmabile, prodotto attraverso la digestione anaerobica della frazione organica urbana e biomassa agricola come prevista dalla normativa vigente. Il biogas risultante dal processo viene purificato attraverso un impianto di upgrading e si ottiene così il biometano da immettere nella rete nazionale del gas metano e utilizzato nei trasporti.

ECOPRO e il biometano
ECOPRO è il system integrator che progetta, realizza e gestisce sistemi avanzati per la produzione del biometano. 
Contattaci per maggiori informazioni.

ECONOMIA CIRCOLARE

Con misure che riguardano l’intero ciclo di vita dei prodotti, il nuovo piano mira a rendere la nostra economia più adatta a un futuro verde, a rafforzarne la competitività proteggendo l’ambiente e a sancire nuovi diritti per i consumatori.

LE PAROLE CHIAVE

  • Produrre in modo sostenibile e circolare
  • Packaging sostenibile e riparabilità
  • Meno rifiuti, più valore
  • Digitalizzazione e monitoraggio al servizio della circolarità

Chiama o compila il modulo in basso:

0737 616 652

RICHIEDI UNA QUOTAZIONE

Indicare l'area disponibile (escluse aree con ombreggiamento)
Indicare l'indirizzo dove si vuole installare l'impianto
Il dichiarante MANIFESTA il proprio interesse a ricevere informazioni e una quotazione gratuita dei prodotti selezionati, autorizzando nel contempo ECOPRO S.r.l. a trattare i propri dati nella presente riportati e a renderli noti in qualsiasi forma, il tutto dopo aver preso visione ed accettato quanto riportato nell’informativa in calce al seguente modello.
INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (ART. 13 del Reg. UE n. 2016/679 del 27 aprile 2016) In applicazione dell’art 48 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 si informa che, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR), i dati da Lei forniti saranno utilizzati per lo svolgimento della manifestazione di interesse di aderire al progetto descritto. I dati da Lei forniti saranno trattati dal personale anche con l’ausilio di mezzi elettronici e potranno essere comunicati ai soggetti istituzionali nei so li casi previsti dalle disposizioni di legge o di regolamento, o a terzi interessati nel rispetto della normativa disciplinante l’accesso. A tal proposito, si ricorda che le dichiarazioni sostitutive rese nel presente modello sono oggetto di controllo da parte della società ai sensi dell’art 71 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445. Soggetto designato per il trattamento dei dati è ECOPRO S.r.l.. I Suoi dati saranno trattati per il tempo stabilito dalla normativa nazionale e Lei ha il diritto di accedere ai suoi dati personali e di ottenere la rettifica degli stessi nonché di rivolgersi all'autorità Garante per proporre reclamo. Troverà un’informativa completa ed aggiornata sul nostro sito. Il dichiarante CONFERMA di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali. Il presente modulo rappresenta esclusivamente una MANIFESTAZIONE DI INTERESSE a ricevere informazioni dettagliate e un preventivo per il prodotto selezionato. A seguito dell’invio del presente modulo verrà contattato da un nostro operatore.

La sicurezza energetica grazie al pavimento fotovoltaico PLATIO

La sicurezza energetica grazie al pavimento fotovoltaico PLATIO

La sicurezza energetica grazie a PLATIO, il pavimento solare

Il pavimento solare fotovoltaico calpestabile e carrabile ideale per piazze, marciapiedi, terrazze e molto altro: ECOPRO è il distributore esclusivo di Platio in Italia.

SMART CITY

Scopri tutte le nostre soluzioni per le comunità

ECOPRO è il distributore esclusivo in Italia di PLATIO, la mattonella solare. I recenti aumenti dei costi energetici ci permette di valutare tutte le opportunità per produrre autonomamente energia rinnovabile, valorizzando allo stesso tempo la nostra proprietà, sia essa una casa che un’azienda. PLATIO permette di sfruttare marciapiedi, piazze, aree pedonali e spazi del nostro giardino ben soleggiati, per produrre energia sostenibile.

Sicurezza energetica
Essere energeticamente indipendenti è sempre più importante per municipalità, aziende, ma anche per le abitazioni residenziali. Soprattutto oggi che stiamo subendo un aumento straordinario dei costi energetici. Le strategie energetiche europee hanno evidenziato che occorre trovare soluzioni alternative per garantire la nostra sicurezza energetica e ridurre drasticamente la dipendenza dalle fonti energetiche importate. Ne abbiamo già parlato in un nostro recente articolo del RePowerEU.

RePowerEU
Questo documento programmatico riassume gli obiettivi e le misure che aiuteranno gli Stati Membri a trovare una via d’uscita dalla crisi e come raggiungere una maggiore indipendenza energetica. L’utilizzo della tecnologia solare fotovoltaica svolgerà ancora un ruolo fondamentale in questa fase di transizione.

PLATIO, la mattonella solare
PLATIO permette di utilizzare aree pedonali per produrre energia solare, ma anche per mostrare l’attenzione della propria azienda alla sostenibilità ambientale. Infatti, oltre a produrre energia sostenibile dal sole, PLATIO è anche realizzato con materiali riciclati, rendendolo così un esempio virtuoso di economia circolare.
Pensiamo a un marciapiede ben esposto alla radiazione solare: PLATIO contribuisce a fornire energia da utilizzare dove necessario, e svolge un ruolo di sensibilizzazione verso la cittadinanza nei confronti della sostenibilità ambientale.
Le aziende che integrano un impianto PLATIO nella loro sede, per abbattere seppur parzialmente i consumi energetici, beneficiano anche di una immagine innovativa e attenta all’ambiente.

Perciò chiunque voglia aumentare la propria indipendenza dal mercato energetico, o semplicemente vuole abbattere i propri costi, PLATIO è la soluzione tecnologicamente consolidata e sostenibile per diventare un autoproduttore. Contattaci per una configurazione di PLATIO, ECOPRO è a tua completa disposizione.

Il pavimento è solare: PLATIO SOLAR PAVER

Platio Solar Paver è il sistema di pavimentazione solare ideale per marciapiedi, piazze, fermate degli autobus, piste ciclabili e centri commerciali, per alimentare stazioni di ricarica per veicoli elettrici.

Su aree pedonali e carrabili è la soluzione per produrre energia dal fotovoltaico dove non ci sono coperture disponibili.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Modulo fotovolatico (mattonella) con base e cablaggio
  • Facile installazione in serie
  • Potenza nominale (mono): 20,87 Wp
  • Garanzia performance sulla cella 20 anni
  • Garanzia di prodotto 10 anni
  • Min. acquisto 2 mq = 18 unità con microinverter = 387 Wp
  • L 340 x L 340 x P 61 [mm]
  • Superficie di 0,19 mq, peso di 8,5 kg
  • Mattonella in vetro temperato
  • Antiscivolo DIN 51 130 R12 R13
  • Base in materiale polimerico riciclato
  • Protezione cablaggio IP68

Chiama o compila il modulo in basso:

0737 616 652

RICHIEDI UNA QUOTAZIONE

Indicare l'area disponibile (escluse aree con ombreggiamento)
Indicare i kWh annuali consumati (come da bolletta di fornitura energia elettrica)
Indicare l'indirizzo dove si vuole installare l'impianto
Il dichiarante MANIFESTA il proprio interesse a ricevere informazioni e una quotazione gratuita dei prodotti selezionati, autorizzando nel contempo ECOPRO S.r.l. a trattare i propri dati nella presente riportati e a renderli noti in qualsiasi forma, il tutto dopo aver preso visione ed accettato quanto riportato nell’informativa in calce al seguente modello.
INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (ART. 13 del Reg. UE n. 2016/679 del 27 aprile 2016) In applicazione dell’art 48 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 si informa che, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR), i dati da Lei forniti saranno utilizzati per lo svolgimento della manifestazione di interesse di aderire al progetto descritto. I dati da Lei forniti saranno trattati dal personale anche con l’ausilio di mezzi elettronici e potranno essere comunicati ai soggetti istituzionali nei so li casi previsti dalle disposizioni di legge o di regolamento, o a terzi interessati nel rispetto della normativa disciplinante l’accesso. A tal proposito, si ricorda che le dichiarazioni sostitutive rese nel presente modello sono oggetto di controllo da parte della società ai sensi dell’art 71 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445. Soggetto designato per il trattamento dei dati è ECOPRO S.r.l.. I Suoi dati saranno trattati per il tempo stabilito dalla normativa nazionale e Lei ha il diritto di accedere ai suoi dati personali e di ottenere la rettifica degli stessi nonché di rivolgersi all'autorità Garante per proporre reclamo. Troverà un’informativa completa ed aggiornata sul nostro sito. Il dichiarante CONFERMA di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali. Il presente modulo rappresenta esclusivamente una MANIFESTAZIONE DI INTERESSE a ricevere informazioni dettagliate e un preventivo per il prodotto selezionato. A seguito dell’invio del presente modulo verrà contattato da un nostro operatore.